Bitcoin: in Australia si comprano negli uffici postali

Collaborazione con Bitcoin.com.au: 3500 uffici postali in Australia pronti a vendere i Bitcoin

Bitcoin continua sempre più ad avanzare nella nostra realtà, e sono sempre più accessibili a tutti. In Australia grazie ad una partnership con l’exchange Bitcoin.com.au i Bitcoin potranno essere acquistati direttamente negli uffici postali.

La notizia la apprendiamo da un annuncio del 24 giugno, nella quale si dispone che i clienti dell’exchange di criptovalute locale Bitcoin.com.au potranno comprare la prima cryptovaluta coniata, in oltre 3.500 uffici postali australiani.

La notizia la apprendiamo da un annuncio del 24 giugno, nella quale si dispone che i clienti dell'exchange di criptovalute locale Bitcoin.com.au potranno comprare la prima cryptovaluta coniata, in oltre 3.500 uffici postali australiani.
I clienti dell’exchange di criptovalute locale Bitcoin.com.au potranno comprare i Bitcoin in oltre 3.500 uffici postali australiani.

Holger Arians a favore della vendita di Bitcoin nei negozi fisici

Holger Arians CEO della compagnia, ne è fermamente convinto,egli è convinto che la nuova modalità di pagamento avvicinerà di molto nuovi clienti nel settore delle cryptovalute.

“Per molte persone, pagare per Bitcoin in un ufficio postale australiano sembra più sicuro che trasferire fondi online, specialmente se sono acquirenti alle prime armi.Siamo orgogliosi di questa collaborazione e desideriamo ringraziare l’Australia Post per la sua costante apertura verso le nuove tecnologie.”

Bitcoin venduto anche nelle tabaccherie in Francia

Non solo l’Australia, ma anche molti altri Paesi stanno ormai vendendo Bitcoin nei negozi fisici. E’ il caso della Francia che già dal 2019 dispone di svariate tabaccherie nel centro di Parigi nelle quali è possibile acquistare Bitcoin in tagli da 50, 100 e 250 euro.

Come funziona l’acquisto dei Bitcoin?

Il cliente può facilmente poi riutilizzare i Bitcoin acquistati in una modalità molto semplice. In pratica, riceve un biglietto contenente una password alfanumerica e un codice QR, i quali potranno essere impiegati sul portale in rete del wallet digitale Keplerk per ottenere le criptovalute acquistate.

Il mondo dell’economia sta cambiando, la cryptoeconomy è ormai sempre più acclamata e apprezzata. Anche i più scettici ormai sono diventati investitori di Bitcoin.

Benvenuti nella realtà delle cryptovalute.



Add a comment