Investire in Bitcoin nel 2020 conviene ancora?

Il 2020 è l’anno degli investimenti in Bitcoin e nelle cryptovalute

Bitcoin è ormai presente sul mercato da oltre dieci anni ormai e sono sempre di più gli investitori che hanno creduto in questa cryptovaluta rendendola considerevolmente sempre più forte. Ma non solo Bitcoin, anche le altre cryptovalute sono aumentate di valore in maniera sostanziale, attestandosi come valori di mercato sempre più consolidati.

Dei 21 milioni di Bitcoin disponibili, più di 19 milioni sono già stati estratti, ed è iniziata la corsa all’accaparramento dei restanti disponibili. La domanda che viene da porsi è se vale la pena comprare i restanti Bitcoin.

Online si possono trovare vari report e tante problematiche attinenti a questo quesito, che potrebbe far supporre diverse risposte, questo perchè c’è ancora un alone di mistero e un po’ di confusione su questo argomento. 

Innanzitutto bisogna stare attenti alle truffe ai finti exchange e cercare di tenersi aggiornati ogni giorno sulle News del crypto-mondo. La crypto economy è un dato di fatto, ormai consolidato, ma come in tutti i settori possono esserci truffatori. Bisogna sempre cercare di affidarsi a professionisti che almeno inizialmente ci accompagnino in questo nuovo mondo facendoci evitare di essere preda di coloro che promettono grandi guadagni, per poi svanire nel nulla.

Ricordiamo che in molti Paesi le valute digitali sono ad oggi ancora poco regolamentate, o comunque non sotto il controllo delle istituzioni, quindi bisogna avere sempre un occhio di riguardo nel cercare di non farsi confondere.

prossime previsioni per Bitcoin e le cryptovalute

Quali sono le prossime previsioni per Bitcoin e le altre cryptovalute

Potremmo paragonare i Bitcoin a dei gettoni vinti ad una slot machine online generati attraverso il mining. Non esistono fisicamente, esistono solo virtualmente, sono solo dei “gettoni d’oro” di natura completamente virtuale che però hanno un valore reale sui nostri conti online. Quando nel 2009 un team o un ingegnere giapponese anonimo ( denominato Satoshi Nakamoto) inventò questa nuova tecnologia, nessuno avrebbe mai immaginato che avrebbe quasi soppiantato l’economia tradizionale. Questa considerazione è già una chiara attestazione di quanto Bitcoin e le cryptovalute siano sempre più valorizzate nel tempo. Questo perchè hanno alla base qualcosa che piace agli utenti: sono decentralizzate! Il loro scambio cioè, avviene tra dueutenti senza che un organo istituzionale come una banca intervenga a garantire la transazione e a controllarla. Tutto resta anonimo e senza nome.

Bitcoin e andamento delle cryptovalute ai tempi del Covid-19 e della pandemia

Bitcoin come abbiamo detto non è denaro stampato e regolamentato dalle banche, quindi non subisce l’inflazione o l’alterazione del valore come il denaro tradizionale. La sua offerta monetaria è fissa e non controllabile. Questo impedisce di fare previsioni certe ma di sicuro possiamo fare considerazioni giuste sulla base dei tantissimi investitori. sono sempre di più coloro che ricorrono a tutelare il proprio denaro, comprese le grandi aziende e che investono, (soprattutto in questo periodo di incertezza legato ad una pandemia mondiale che sta facendo traballare i mercati), in questo crypto mercato parallelo.

Abbiamo assistito infatti in questi ultimi mesi ad un rialzo di Bitcoin e di tutte le cryptovalute, che è un esempio di come il mondo creda fermamente in questa vantaggiosa alternativa.

I dati parlano chiaro, e se consideriamo che il prezzo viene creato a partire dalla quantità di domanda e di offerta della criptovaluta, Bitcoin è destinato a salire sempre di più.



Add a comment

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione per garantirti una migliore esperienza di navigazione!  Crypto Point Italia tiene alla tua Privacy (GDPR). Prima dell'utilizzo del servizio SalesPoint e/o BCash ATM leggere i nostri termini d'uso e regolamento